Destinatario: urp@garanteprivacy.it

Spett.le Garante della privacy

La presente per segnalare la totale assenza di tutela della privacy in merito al censimento 2011. Sappiamo infatti che i dati personali di cui l'Istat esige l'obbligo di compilazione, oltreché avere carattere fortemente inquisitorio, vengono letti già in sede comunale da addetti che sono residenti nello stesso Comune. Questi addetti aprono le buste, leggono tutte le risposte, le registrano, e infine le inviano alla sede centrale dell'Istat. Di fronte a questo fatto, a poco serve appellarsi alle normative sulla tutela della privacy. Giriamo a Voi questa denuncia e attendiamo risposta.
Grazie.



Enjoy the site? All donations are appreciated

Free Text Host is brought to you by Dagon Design
This site contains no adware, spyware, or popups
Questions? Comments?     Privacy Policy     Report abuse here